Sanremo, Annalisa tra i più cliccati con “Il mondo prima di te” (video)

Boom di Annalisa. Lo si è capito subito che Il mondo prima di te sarebbe stata una delle canzoni più amate dai giovanissimi e dal popolo del web. Il brano – scritto dalla stessa Annalisa con Davide Simonetta e Alessandro Raina – è già in top ten su iTunes ed è subito balzato al comando, guidando la pattuglia sanremese in classifica. Su Youtube ha incassato in pochissime ore oltre duecentomila visualizzazioni del video e le cifre stanno aumentando a ritmo vertiginoso. Annalisa è molto forte sui social, la sua pagina facebook è seguita da oltre 700mila persone. Le sue prime parole dopo l’esibizione le ha scritte in un post: «Davvero grazie a tutti quelli che mi hanno sostenuta questa sera, spero di avervi emozionata come mi sono emozionata io». La svolta, per Annalisa, arrivò nel 2010 quando riuscì a entrare tra i concorrenti della decima edizione di Amici di Maria De Filippi. La cantante entrò in finale del programma, classificandosi seconda nella categoria “canto” e vincendo il premio della critica giornalistica. Poi le partecipazioni a Sanremo, fino all’exploit di quest’anno al Festival che l’ha consacrata, già alla prima uscita, come grande protagonista dell’edizione 2018.

 Annalisa, il testo del brano Il mondo prima di te:

Un giorno capiremo chi siamo
Senza dire niente
E sembrerà normale
Immaginare che il mondo
Scelga di girare
Attorno a un altro sole
È una casa senza le pareti
Da costruire nel tempo
Costruire dal niente
Come un fiore
Fino alle radici
È il mio regalo per te
Da dissetare e crescere
E siamo montagne a picco sul mare
Dal punto più alto impariamo a volare
Poi ritorniamo giù
Lungo discese pericolose
Senza difese
Ritorniamo giù
A illuminarci come l’estate
Che adesso brilla
Com’era il mondo prima di te
Un giorno capiremo chi siamo
Senza dire niente
Niente di speciale
E poi ci toglieremo i vestiti
Per poter volare più vicino al sole
In una casa senza le pareti
Da costruire nel tempo
Costruire dal niente
Siamo fiori
Siamo due radici
Che si dividono per ricominciare a crescere
E siamo montagne a picco sul mare
Dal punto più alto impariamo a volare
Poi ritorniamo giù
Lungo discese pericolose
Senza difese
Ritorniamo giù
A illuminarci come l’estate
Che adesso brilla
Com’era il mondo prima di te
Ora e per sempre ti chiedo di entrare all’ultima festa e nel mio primo amore
Poi ritorniamo giù
Lungo discese pericolose
Senza difese
Ritorniamo giù
A illuminarci come l’estate
Che adesso brilla
Com’era il mondo prima di te
Com’era il mondo prima di te
Com’era il mondo prima di te