Pastella – Roma

Pastella
Viale Gottardo, 39 – 00141 Roma
Telefono: 333/4795167
Sito Internet: www.friggitoriapastella.tumblr.com

Tipologia: friggitoria
Prezzo: supplì 1/1,50€, zuppe 5€, patate fritte 3€
Giorno di chiusura: mai

OFFERTA
Anche quest’anno la qualità dei supplì e degli altri fritti di Pastella ci ha lasciati più che soddisfatti: ottimo in particolare il suppli amatriciano, dal sugo corposo, leggermente piccante, dalla frittura impeccabile. Buona anche se appena troppo pesante la pizzella (pasta della pizza fritta con diversi condimenti a scelta) con mortadella, miele e pistacchi. Saporite le patate fritte, sul modello delle patatas bravas spagnole, tagliate a fette spesse, croccanti fuori e morbide dentro, servite cosparse di una maionese piccante. Purtroppo è stata cancellata la formula aperitivo, ma è sempre possibile ordinare un calice di vino da una buona selezioni di bottiglie più che altro da agricoltura biologica o biodinamica, o una birra alla spina tra le due disponibili per accompagnare i propri fritti. Purtroppo non sono sempre disponibili tutti i piatti segnati sulle lavagne-menù, meglio farsi informare dal personale prima di scegliere.

AMBIENTE
Il locale è molto piccolo, ma il legno chiaro di tavoli e scaffalature e il giallo brillante delle pareti piene di stampe spiritose dalla grafica moderna lo rendono gradevole e allegro. Il bancone in vetro con esposti i fritti invoglia i clienti, e due lavagne informano sul menù e sui piatti del giorno disponibili.

SERVIZIO
Informale e preciso anche se non particolarmente espansivo. A volte l’attesa si prolunga un po’ ma per un buon fritto fatto al momento servito caldo si può aspettare qualche minuto in più.

Recensione a cura di: Il Saporaio – La Pecora Nera Editore –