“Non fitto agli stranieri”. Italiana alla gogna, divulgata la telefonata (audio)

martedì 6 febbraio 11:46 - di Redazione

“Non si affitta a stranieri”: è l’assessore comunale di Bologna, Matteo Lepore, a mettere alla gogna un’agente immobiliare che, rispondendo alle indicazioni di un suo cliente, il proprietario di un immobile, aveva riferito in maniera cortese e scusandosi che la casa richiesta non era disponibile. Una posizione assurda e censurabile, quella del proprietario, ma diffondendo la registrazione l’assessore Lepore non ha certo compiuto un bel gesto e non aiuterà certo la causa degli immigrati convincendo chi non vuole affittare a stranieri, per qualche motivo, a farlo.

Ecco il video con l’audio della telefonata

 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • adrea 6 febbraio 2018

    a Bologna liberate le case occupate abusivamente senza rompere i c***** ai privati. Avete voluto l’accoglienza pagata? ora organizzatevi, non che ci devono pensare i privati. Incapaci!!

  • giorgio 6 febbraio 2018

    Ma in questo decadente paese, una persona ha ancora il sacrosanto diritto di decider a chi affittare il suo immobile. Questo assessore, sicuramente sinistroide, perché non si fa i fatti suoi senza disturbare i concittadini con delle assurdità. W l’Italia.