Neve a Roma, caos anche in Rai: saltano Magalli e la Isoardi

Cambiano i sindaci, ma la neve a Roma rimane un fattore in grado di mettere al tappeto la città in poche ore. Mentre il sindaco Raggi ha scelto la via della fuga (in queste ore è a un convegno in Messico), la Capitale è andata in tilt in ogni settore. Rispetto alle  nevicate storiche del 1985 e del 2012, nonostante il largo preavviso, i servizi del Comune non sono stati all’altezza in maniera ancora più macroscopica. La riprova arriva da viale Mazzini.

rai-neve-a-roma

Neve a Roma: anche la Rai va in tilt

Infatti, per la prima volta nella storia della Rai, sono saltate anche alcune trasmissioni, perché conduttori, tecnici e pubblico non sono stati in grado di arrivare materialmente negli studi televisivi. Il programma “I Fatti Vostri” su Raidue, condotto da Giancarlo Magalli e da Laura Forgia non è andato in onda. L’autore e regista Michele Guardì e quasi tutto il resto della squadra sono rimasti a casa. Ad annunciarlo, attraverso la sua pagina Facebook, lo stesso Magalli: «Causa mancato arrivo di pubblico, tecnici, ospiti e conduttori oggi I Fatti Vostri non va in onda. Ci vediamo domani», ha scritto il conduttore, postando la foto scattata dalla sua finestra dove si vede un giardino innevato con panchine, sedie e alberi completamente imbiancati. Al momento della messa in onda, come ha annunciato una autrice della trasmissione, erano presenti in Rai solo lei, un usciere e Paolo Fox. Stessa sorte per la trasmissione di Raiuno, Buono a sapersi (in palinsesto alle 11 di mattina, non proprio alle prime luci dell’alba) con la conduttrice Elisa Isoardi che ha annunciato che la messa in onda del meglio di #BuonoaSapersi.

Neve a Roma: Agorà ritarda, Daniele perde il pubblico

Problemi anche per Storie Italiane: il programma è andato regolarmente in onda pur senza pubblico e con gli ospiti in studio dimezzati. Eleonora Daniele si è occupata dell’emergenza maltempo con collegamenti e aggiornamenti relativi all’emergenza neve a Roma, così come a UnoMattina, dove il caos neve non ha avuto conseguenze apparenti. Problemi anche per Agorà di Raitre, iniziato in ritardo e senza pubblico in studio.