Meloni contro Guerritore: vuole accogliere i migranti perché il marito…(video)

martedì 27 febbraio 19:44 - DI Redazione

Reduce dallo scontro su La7 con Monica Guerritore a proposito di immigrati e politiche dell’accoglienza, oggi Giorgia Meloni torna sul tema pubblicando un post sulla sua pagina Fb: “Se la trasmissione di ieri sera della Gruber vi ha fatto arrabbiare, allora tenetevi forte. Vi ricordate quanto si è sbracciata Monica Guerritore per dire che dobbiamo essere più accoglienti con gli immigrati? Ecco, vi spiego perché: suo marito, Roberto Zaccaria, è il presidente del CIR (Consiglio Italiano Rifugiati), una onlus che prende finanziamenti pubblici dal Governo italiano e dall’UE, per occuparsi, indovinate un po’ di cosa? Di accoglienza. Direbbe Fantozzi: come è umana lei”. Durante la trasmissione di Lilli Gruber Otto e mezzo la Guerritore ha più volte interrotto Giorgia Meloni accusandola di trattare in modo troppo semplicistico il tema dei migranti. Sui social il duello televisivo non è passato inosservato: molti i commenti critici nei confronti di Monica Guerritore, alcuni anche volgari e sopra le righe. Del che l’attrice si è subito lamentata sulla sua pagina social: “I sostenitori della Meloni mi fanno paura”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • vincenzo.crisafi@tiscali.it 1 marzo 2018

    Cara Monica, facendo riferimento ad Antigone e a Creonte che sono personaggi sconosciuti per la maggior parte degli Italiani ha fatto imbestialire tutti gli ignorantoni che la definiscono Radical chic.Oggi vanno di moda i vaffa e gli Sgarbi seduti sul Water come segno di un Rinascimento tutto italiano. Se ne renda conto,Lei parte da una posizione svantaggiata. Continui a difendersi però, ne vale la pena.

  • Luisa Chiodini 28 febbraio 2018

    Guarda caso, come al solito questi radical chic sono quasi tutti coinvolti a riempirsi il portafoglio a spese di tutti noi e poi compaiono in tv a declamare le loro fesserie. Per contro La7 è uno dei loro covi preferiti dal momento che la straplastificata gruber è sempre pronta ad ospitarli.
    La sig.ra Guerritore farebbe bene a riflettere prima di ammorbarci con le sue fesserie salottiere. Vorrei altresì ricordarle che la sig.ra Meloni è persona intelligente, piena di buon senso, preparata e che sa molto bene di cosa parla.
    Come al solito la gruber riesce molto bene a dimostrare di essere quella spocchiosa che è e la Guerritore ha pienamente dimostrato di essere la sua degna ospite.

  • g.abbruzzese@utanet.at 28 febbraio 2018

    …. voi tutti pensate sempre a cose (piú o meno) serie come a quattrini di qua, quattrini di lá e cose simili. Io prima di tutto penso ai piaceriquindi non ho tempo per pensare a lavoro o pazzie del genere. Se una persona lavora seriamente, non trova tempo per fare quattrini ed oltretutto e stanca per i piaceri. Io seguendo la trasmissione, avró capito male; io avevo pensato che le donne hanno desiderio di giovani “clandestini” perché tanti mariti sono impegnati a lavorare sodo per guadagnare quattrini, ma poi.. Beh il resto viene fatto dai nuovi arrivati.

  • silvanamrgtt@gmail.com 28 febbraio 2018

    Io detesto queste Radical schick che con i soldi guardano solo il loro orticello e non sanno cosa provano gli Italiani

  • Ernesto Lorefice 28 febbraio 2018

    Alla c.a. della Sig.ra Guerritore, da uomo politicamente libero, sono veramente curioso di conoscere stesso mezzo, quanto la CIR (Consiglio Italiano Rifugiati) ONLUS, di cui è presidente Suo marito, ha preso e prende in finanziamenti pubblici da parte del governo italiano. Vorrei ricordarLe che detti finanziamenti sono erogati da noi tutti contribuenti. Grazie, rimango in attesa di un Suo cordiale riscontro

  • chiarinil@racine.ra.it 28 febbraio 2018

    anche sta racchia a difendere gli immigrati, si sta scoperchiando il pentolone degli interessi di sta gente perbene delle onlus, niente fa niente per niente.

    • lanzamarinella58@yahoo.it 28 febbraio 2018

      Io non so quanti anni hai ma era palese che fosse così …quando questi esseri ignobili vedono i denari passano sul corpo delle proprie madri . Sono anche del parere che al potere ci se abitua talmente tanto che il sedere si appiccica alla poltrona in modo totale. Nel nostro paese dovrebbe passare la legge che se vuoi andare a far politica il massimo che puoi prendere è di 1500 euro al mese e basta senza niente altro ; allora se vedrebbe quanti vorrebbero andare al governo .

  • fdesalvo@aconet.it 28 febbraio 2018

    e se la Guerritore ne ospitasse anche solo un paio a casa sua?
    o almeno almeno chiederle se ha visto il film

  • s.laterza1@Alicel.it 28 febbraio 2018

    Giusto Paolo,hai ragione.

  • s.laterza1@Alicel.it 28 febbraio 2018

    Prima con Lavia dopo con il mansione. Pur che se riempe il portafoglio tutto fa brodo.

  • giada2525@gmail.com 28 febbraio 2018

    Cara Guerritore, a me personalmente fa paura proprio lei con il suo perbenismo radical-chic farcito di tante belle parole ipocrite come fratellanza e altri valori di cui lei e altri come lei vi riempite la bocca!!!

    • marco eletti 28 febbraio 2018

      e il portafoglio dle marito. gente cosi dovrebbe essere mandata ai lavori forzati

  • Brigantenero@gmail.com 28 febbraio 2018

    Per mettere le mani nella marmellata pochi furboni appoggiati da politici sconclusionati ci stanno gettando nel baratro.

  • marcellobonacchi@tin.it 28 febbraio 2018

    il vero 25 Aprile ” festa della liberazione ” sarà quando ci saremo liberati non solo segli extracomunitari ma anche dei loro sponsor :PD, LeU, +Europa ecc. che accettano di buon grado le Olnus ( che “salvano ” i migranti e ce li portano in Italia) e le cooperative di ex disoccupati comunisti che gestiscono , senza darne rendiconto, strutture di “di accoglienza” per migranti a nostre spese.
    Spero che il 4 Marzo diventi la festa della Liberazione !!

  • simef@tiscali.it 28 febbraio 2018

    Quanto sopra mi ha convinto di votare la Merloni!

  • michele_novembre@hotmail.com 27 febbraio 2018

    Cara Signora Guerritore il suo perbenismo mi fa commuovere ma mi commuove di più la signora Meloni che non si è alzata ed ha continuato ascoltarla, dopo le continue scorrette interruzioni ai danni della signora Meloni

  • paolodam47@yahoo.it 27 febbraio 2018

    Cara Guerritore , se i seguaci della Meloni ti spaventano , a me come ai piu’ ci fanno schifo le on.lus e chi li gestisce a scopo di lucro