Macerata, tesi choc di Meluzzi: “Pamela mangiata, è un rito della mafia nigeriana” (video)

L’intervista al professor Alessandro Meluzzi, psichiatra, ex parlamentare del centrodestra, opinionista tv, è di Guido Crosetto, esponente di Fratelli d’Italia e capolista in Piemonte. In questa intervista Meluzzi ipotizza che Pamela, la ragazza uccisa e squartata a Macerata, forse da tre nigeriani, sia stata prima uccisa e poi sezionata con perizia tecnica da esperto: “Questo ci porta a pensare che la devastazione del suo corpo possa essere parte di un rito tipico della mafia nigeriana, come il cannnibalismo rituale, il fatto che nel cadavere di Pamela non ci sia il cuore e il fegato ha come ipotesi più probabile che quegli organi siano stati mangiati, rituale della mafia nigeriana per acquisire forza e potere…”.

Ecco l’inquietante intervista del professor Meluzzi nel video completo.