La ex fidanzata di Traini: con me non è mai stato violento, noi insieme otto anni

Ha parlato del suo ex fidanzato in un’intervista al Resto del Carlino. Un rapporto durato otto anni e chiuso tre anni e mezzo fa. Quella che è stata la ragazza del pistolero di Macerata oggi accusato di strage descrive Luca Traini come “una persona normalissima, con me non aveva comportamenti strani o particolari. Aveva una cultura storica immensa, questo sì, era la sua passione. Ma nel periodo in cui siamo stati fidanzati non è stato mai violento”. Nega di avere subìto episodi di stalking o altre minacce da parte del suo ex e dice di non sapersi dare una spiegazione del folle gesto di Traini: “Non so che cosa sia successo dopo che ci siamo lasciati, ma il Luca che conoscevo non avrebbe mai fatto una cosa simile. Tutti i problemi di Luca credo debbano ricondursi alla sua situazione familiare. Parte tutto da lì. Sono stati quei problemi a scatenare il resto”. Si è scritto, sui giornali, di una ex fidanzata con problemi di droga il che avrebbe fatto scattare una immedesimazione nel caso di Pamela, ma anche in questo caso l’intervistata nega: “Le assicuro che non ho mai preso nessuna droga”.