Una giovane donna morta di morbillo in Francia. Non era vaccinata

mercoledì 14 febbraio 15:38 - di Redazione

Una giovane donna è morta di morbillo a Poitiers, nella Francia centro-occidentale. Lo ha riferito l’Agenzia regionale per la salute della Nuova Aquitania, spiegando che la paziente – non vaccinata – era ricoverata dai primi giorni di febbraio al Centro ospedaliero universitario (Chu) di Poitiers per gravi complicazioni causate dalla malattia esantematica. Quest’anno – ha riferito l’autorità sanitaria – già 269 persone si sono ammalate di morbillo; in un caso su 4 si è reso necessario il ricovero e 4 pazienti sono finiti in Rianimazione. Nel 90% dei casi, i contagiati non risultavano vaccinati. “Questo decesso – commenta l’Agenzia – rafforza la necessità per l’intera popolazione di verificare rapidamente il proprio stato vaccinale. La vaccinazione è infatti l’unico modo per fermare l’epidemia”. A partire dal 1° gennaio 2018 il vaccino anti-morbillo è obbligatorio per i bambini in Francia, Paese che ha guardato fin da subito con interesse alla legge italiana sull’obbligo vaccinale, introducendolo per 11 vaccinazioni.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *