Genitori-nonni disperati: la Cassazione gli toglie la figlia per sempre

La Cassazione ha confermato l’adottabilità della bimba nata da una coppia di genitori anziani di Casale Monferrato. Per i giudici Gabriella Carsano e Luigi Deambrosis sono incapaci “di comprendere quali siano i bisogni emotivo-affettivi e pratici” della bimba, e il padre risulta “totalmente dipendente” dai desideri della moglie “chiusa in un processo narcisistico”. Confermato quindi il verdetto della Corte di Appello di Torino che nel 2017 aveva decretato l’adottabilità della bambina. Marito e moglie, 63 anni lei e 74 lui, avevano presentato ricorso in via straordinaria: la Cassazione a giugno 2016 aveva annullato con rinvio il giudizio di adottabilità. Ora invece il nuovo e definitivo via libera.

La Suprema Corte sottolinea che padre e madre, pur non avendo caratteristiche di «emarginazione…

Per continuare a leggere l'articolo Abbonati o Accedi