Gasparri sbugiarda Di Maio: “Si dimostra sconclusionato e ignorante”

«’Tra le sue proposte sconclusionate, Di Maio oggi ha lanciato anche una sorta di monito-minaccia alle Corti d’Appello perché non proclamino eletti i candidati grillini espulsi che non hanno restituito i rimborsi. Siamo davvero all’incredibile. È una vergogna che un candidato premier ignori i principi fondamentali del diritto e persino le procedure di legge per la proclamazione dei parlamentari eletti, un passaggio delicatissimo della democrazia». Lo afferma Maurizio Gasparri, candidato di Forza Italia per il Senato nel collegio plurinominale Lazio 2.

“Di Maio fa scempio delle regole democratiche”

«Evidentemente, Di Maio – aggiunge – pensa di poter cambiare le regole di legge, così come il suo movimento ha cambiato statuto in corso d’opera per evitare, ad esempio, alla Raggi sotto inchiesta di non doversi dimettere. Per fortuna siamo in uno Stato di diritto e gli italiani sono chiamati con il voto anche a impedire che gente come Di Maio faccia scempio della nostra democrazia».