Gasparri: «La Bonino presidente del Senato o premier? Ma per favore…»

lunedì 26 febbraio 11:43 - di Redazione

Emma Bonino sembra diventata come il prezzemolo, Emma di qua, Emma di là: chi la vuole in un ruolo, chi la proietta in un altro, ipotesi, fantapolitica. «Il Corriere della Sera ha una preoccupazione: piazzare da qualche parte Emma Bonino. Sembra un’agenzia di collocamento», rileva Maurizio Gasparri. «Un giorno dicono che c’è chi la vorrebbe addirittura premier. Adesso Presidente del Senato. Tutte ipotesi infondate». Fa chiarezza sulle ipotesi di collocamento della leader di +Europa, l’ex vicepresidente del Senato. «Una persona che sostiene certe tesi sulla vita – prosegue Gasparri – sulla compravendita di bambini, sulla droga, non potrà mai essere la seconda carica dello Stato. La fantasia di alcuni giornali è veramente imbarazzante per loro. Perdono copie. Perdono credibilità. La smettano di inventarsi le cose. Vincerà il centrodestra e tutte le bugie saranno spazzate via». Le ipotesi avventurose possono essere stucchevoli. «Dalla Bonino finta Presidente del Senato, al generale dei carabinieri per caso diventato tale da qualche settimana, impossibile ministro di Di Maio. Verrà il tempo delle proposte e delle realizzazioni vere e sarà il centrodestra a governare»..

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • g.abbruzzese@utanet.at 27 febbraio 2018

    Ma certo, perché no ? Ci sará un ammutinamento dei senatori, finché non saranno LIBERATI tutti quei delinquenti “poverini”, perché é disumano vivere nel carcere. Io ho trascorso una notte in carcere, perché avevo negli anni 70 un giocattolo-pistola ben fatto e ne carabinieri e polizia accorsi in aiuto all`allarme dato da un finanziere che faceva controlli al Brennero, 7 in tutto, con i MITRA spianati verso di me. Non ho potuto fiatare ne lá e tanto meno a Bolzano dove sono stato condotto. Era giá sera, quindi niente Avvocati e tantomeno Giudici a disposizione. Carcere e niente cena; dieta !!! I delinquenti debbono imparare. Il giorno seguente il giudice nel farsi motrare la pericolasa arma, mi domandó: Lei signor XXXXX non sa che no si possono portare armi senza un relativo permesso ? Si sono al corrente, ma io non ho alcuna pistola, quell`oggetto é un giocattolo ben fatto. Come, cosa dice ? Verificate e vedrete ? !!!!????!!!! Come, e nessuno di voi se n`é accorto. Il capitano si era fidato del maresciallo, il maresciallo dell`appuntato e quello del finanziere. Sono stato immediatamente scarcerato per ordine del giudice. Viva Emma Bonino ! Fuori dai carceri si vive meglio.

  • cvetnich.vieri@libero.it 27 febbraio 2018

    Ma, con tutto il rispetto, con che faccia menziona il Vangelo se non ci crede o dopo che ci ha minzionato sopra? Pensa di essere originale citando principi, circa diritti e doveri, scritti nel 1938 e firmati “Musso”… In quel di Torrazza Piemonte (TO) hanno mantenuto la scritta, scalpellando la seconda parte del cognome, “lini”, il che vuol dire che un buon principio resta tale sempre. Non potrebbe pensare ad una vecchiaia serena o togliersi il peperoncino dallo slip?

  • lenzidani@gmail.com 27 febbraio 2018

    Per favore mettetela in un cassetto insieme alla Boldrini chiuso e buttate la chiave!!!!

  • maurocollavini@libero.it 27 febbraio 2018

    Questa “vergogna” dovrebbe stare in galera per tutti i feti uccisi. Sarebbe ora di ignorarla anzichè portarla su ogni prima pagine dei giornali. Una volta tanto do ragione a Gasparri

  • vittorio papadia 27 febbraio 2018

    Quella miserrima befana è indegna di qualunque menzione
    Renzi l’ha fatta grossa a rifiatarla !

  • vittoro.sciullo@libero.it 27 febbraio 2018

    col centro-destra, quando il partito radicale era per un sistema di giustizia diversa, fu fatta commissario europeo che gli fece avere l’8% di voti, si montò la testolina, pensò che fossero voti alla sua bravura, da mettere sul mercato a sinistra; per la sinistra può fare quello che vuole, anche un calendario; ma per il centro destra non penso ci sia bisogno delle sue pompe (di bicicletta). messi sul mersenza vere penso di fare le scarpe all’istrione Marcoa

  • gdetoffoli@yahoo.it 27 febbraio 2018

    Ci sono molti modi di divenire ‘anziani’ ! Tutti noi ne conosciamo gli esempi. Ognuno di loro porta sulle sue spalle la sua personale storia e che sia all’apparenza, un giovane inamidato come casini o un rottame logoro come …. vedete voi, NON è possibile portare ai massimi vertici di un paese nessuno che non sia ancora dotato di neuroni sufficienti a capire che avrebbe dovuto mollare al momento giusto. Lo sta dicendo uno (me) che ha più anni della bonino!

  • JORGROSJ69@GMAIL.COM 27 febbraio 2018

    NOI IN ITALIA CI MANCA SERENITA TRANQUILLITA , NO QUESTI SOGETTI TIPO BONNINO , BOLDRINI ,RENZI GRASSO , GIGETTO DI MAIO . . .

  • c.arcabasso1206@liber.it 26 febbraio 2018

    Non voteremo pd proprio perchè hanno imbarcato la bonino! Spero che tutti i credenti del pd facciano lo stesso.

  • marcelloparsi@alice.it 26 febbraio 2018

    La nostra povera Italia non può aggiungere ai tanti bocconi amari, che è stata costretta ad inghiottire, anche questa VERGOGNA.

  • josep.porta999@gmail.com 26 febbraio 2018

    Se avvenisse una cosa del genere dopo La disfatta dell’8 settembre 1943 sarebbe il secondo peggiore scandalo ITALIANO che sia avvenuto nel mondo. Personalmente mi vergognerei di essere Italiano per essere rappresentato da un befana e omicida di bambini mai nati per sua colpa

  • chiarinil@racine.ra.it 26 febbraio 2018

    Questa carampana ha fatto più morti di Stalin, lasciamola alla deriva