Furti di auto e moto, in manette 101 persone. L’operazione Safety Car 2

martedì 27 febbraio 11:59 - DI Paolo Sturaro

Conclusa Safety Car 2, operazione ad alto impatto contro i furti di auto e moto. All’operazione, coordinata dal Servizio Controllo del Territorio della Direzione Centrale Anticrimine, hanno partecipato tutte le Questure con il supporto di equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine e l’ausilio di agenti della Stradale e della Polizia di Frontiera, con l’impiego di complessivi 9.416 equipaggi (20619 persone) e, per la prima volta, con la collaborazione delle Polizie Locali.

Furti di auto e moto, l’operazione Safety Car 2

L’operazione Safety Car 2 ha consentito di recuperare e restituire ai legittimi proprietari 618 veicoli provento di reati contro il patrimonio, tra cui 27 autocarri, e di arrestare 101 persone e di denunciarne in stato di libertà 352. L’utilizzo su tutto il territorio delle moderne tecnologie del sistema Mercurio ha consentito di controllare 983.427 veicoli, dei quali 802.801 con sistema automatizzato e 180.626 con sistema manuale, nonché 65.396 persone. Il fenomeno dei furti di autovetture e motocicli costituisce costante motivo di allarme sociale nel nostro Paese, gravando sulle finanze delle famiglie a causa della continua lievitazione dei costi assicurativi. Il valore complessivo degli automezzi recuperati è superiore ai 5,5 milioni di euro.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *