Florida: il killer spara, gli studenti riprendono con lo smartphone (video)

Sono numerosi i video della strage nella scuola in Florida che in queste ore stanno affastellando la Rete. Sono riprese effettuate con gli smartphone. A realizzarli quasi sempre studenti che erano diventati bersaglio del folle cecchino. Anche il raid di Nikolas Cruz, autore della strage alla Marjory Stoneman Douglas High School, è diventato materiale da Social.

Video choc: dal raid nella scuola alla fuga tra i cadaveri

Le immagini sono state condivise rapidamente dai giovani, in questa tendenza sempre più compulsiva, riprendersi anche durante i momenti più impensabili. Così i video che abbiamo recuperato sulla Rete rappresentano la follia del cecchino, ma anche l’insensata moda delle vittime: riprendere ogni fase, anche la più angosciante.

Strage in Florida: i video che hanno sconvolto la Rete

C’è chi ha ripreso il momento della sparatoria e ha postato su Snapchat il video, con tanto di commento salace. C’è chi ha immortalato il momento dell’irruzione delle forze speciali della Swat in aula. Un altro ragazzo ha documentato l’evacuazione tra i corpi insaguinati e la drammatica fuga, senza mai staccare gli occhi dalla videocamera. Una paradossale follia nella follia.