Federcalcio, gli auguri in rima di Gasparri a Fabbricini e Malagò

«Nel governo del pallone scatta la rivoluzione. Fabbricini adesso è lì a guidar la Figicì! Ma la vera novità è approdata in serie A. Commissario è Malagò, dopo troppi “non ci sto”. Liti, scontri, divisioni, intervenne infine il Coni. Ai due nuovi timonieri noi facciamo auguri veri. Per gli azzurri torni il sole dopo tante, troppe, sale!». È  l’augurio in rima di Maurizio Gasparri dedicata ai commissari e Federcalcio  e Lega Serie A Roberto Fabbricini e Giovanni Malagò.

«È tornato il gran Gonzalo, fa tre reti e nessun palo, dalla Juve gran saette e al Sassuolo ne fa sette. Roma torna alla vittoria, l’Inter resta senza gloria, a San Siro è delusione per il pari col Crotone. Mentre il Napoli è contento del due a zero al Benevento», aggiunge Gasparri a Un giorno da pecora.