Evacuata una scuola d’infanzia a Roma: fuga di gas nel seminterrato

Fuga di gas e momenti di paura alla scuola comunale d’infanzia Monte Cardoneto a Val Melania. Alle ore 9 di mattina circa 80 bambini sono stati fatti evacuare a causa di un forte odore di gas che proveniva dai locali seminterrati della scuola. Sul posto sono immediatamente sopraggiunti due mezzi dei vigili del fuoco che, in seguito di sopralluogo, hanno notato una serie di tubazioni vetuste nei locali sottostanti. I bambini sono stati alloggiati momentaneamente in una palestra nelle vicinanze.

Fuga di gas a scuola,
a novembre altri momenti di paura

Non è la prima volta che succede nella Capitale. Nel novembre scorso una fuga di gas dall’impianto delle caldaie aveva creato tensione in una scuola elementare alla Giustiniana. I bambini erano stati fatti allontanare dai locali per motivi di sicurezza. Ad avvertire il forte odore di monossido erano stati alcuni operatori della scuola primaria Ics La Giustiniana di via Giuseppe Silla. Sul posto erano quindi intervenute due squadre dei vigili del Fuoco con il supporto del nucleo Nbcr, i tecnici per i rilevamenti dei gas. I tecnici hanno subito accertato la fuga di monossido procedendo con la messa in sicurezza della struttura. I 600 alunni erano stati prontamente evacuati: durante le operazioni sono stati fatti allontanare dal locale della caldaia. Al termine delle operazioni, gli studenti erano stati poi riaccompagnati in classe.