Ermal Meta e Fabrizio Moro avevano ragione: riammessi a Sanremo (video)

Il brano Non mi avete fatto niente di Ermal Meta e Fabrizio Moro rimane in gara nel Festival di Sanremo 2018. L’ufficio legale della Rai, dopo la verifica, ha ritenuto che sussista per il brano il requisito di novità, nonostante la similitudine di una frase con un precedente brano di uno degli autori del pezzo presentato quest’anno. La parte “citata” non raggiunge infatti un terzo del brano, limite fissato dal regolamento per non intaccare la natura di canzone “nuova”. Il parere dell’ufficio legale Rai e la conseguente decisione di mantenere Meta e Moro in gara sono stati comunicati in apertura della conferenza stampa quotidiana dell’organizzazione del festival. Inoltre, dagli approfondimenti fatti, è risultato che «i due brani hanno stesure, durata, testi e melodie diverse. La somma degli stralci non supera un minuto e 3 secondi su una durata complessiva di 3 minuti e 24 secondi, dunque inferiore a un terzo». La conclusione è che «le due canzoni, pur presentando analogie, non sono la stessa canzone. Non mi avete fatto niente è dunque nuova e resta in gara».