Domenica di sangue per le strade di Roma: 2 morti e 3 feriti in poche ore

Quella appena trascorsa è stata una domenica nefasta per la capitale dove, da Ostiense a viale de Coubertin, per le strade di Roma hanno perso la vita un uomo al volante di un’Audi A3 che si è scontrata con una minicar guidata da una 14enne e una giovane donna a bordo di una Ford Fiesta, vittima di un impatto mortale con un autobus.

Roma, incidenti letali nella notta: 2 morti e 3 feriti

Il buio, forse il manto stradale bagnato e scivoloso, ancora incerte comunque dinamiche e responsabilità: quello che è certo è che l’impatto è stato mortale, la notte scorsa, in via Ostiense all’incrocio con via Pavullo nel frignano, nella zona di Casal Bernocchi, a Roma. Nello scontro tra una Ford Fiesta e un bus della Roma tpl, che stava rientrando al deposito, è morta una donna di 32 anni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale che, tra i primi provvedimenti adottati al fine di consentire i rilievi, hanno chiuso la strada tra via di ponte ladrone e via di Malafede. E non è tutto, purtroppo: a stretto giro da quell’incidente mortale, stavolta in viale Pietro de Courbertin, anche un uomo, al volante di un’Audi A3, ha perso la vita in un incidente frontale con una minicar, guidata da una ragazza di 14 anni. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale del I gruppo. La vittima viaggiava sull’auto insieme al figlio, di sette anni, rimasto ferito e trasportato in codice giallo all’ospedale Bambin Gesù. La 14enne alla guida della minicar viaggiava insieme a un uomo di 54 anni: entrambi sono rimasti feriti, sono stati soccorsi e trasportati in ospedale in codice giallo, rispettivamente al Bambin Gesù e al Santo Spirito. E sull’asfalto restano le tracce di una domenica di sangue e di dolore.