Delirio grillino: Di Battista gli dà del mafioso (video), Berlusconi lo querela

In “casa” di Berlusconi, ieri sera, a piazza largo Vela, Arcore, duecento metri dalla residenza del Cavaliere, Alessandro Di Battista aveva letto stralci della sentenza di condanna dell’ex senatore di Forza Italia, Marcello Dell’Utri, dandogli del “mafioso”, uno che pagava Cosa Nostra. La risposta di Berlusconi è stata durissima: «Ci sono già state, in queste vicende, sentenze e archiviazioni dopo anni di indagini. Sono cose senza fondamento. Ho già dato ai miei legali di procedere nelle sedi opportune», ha detto il Cavaliere intervistato su La7 da Enrico Mentana durante il tg serale. «Quereli pure, lei ha pagato Cosa Nostra, si vergogni, punto!», ha replicato Di Battista su Twitter, che oggi ha rincarato la dose attaccando anche il Pd: «La sedicente sinistra dove sta? Perché non hanno fatto loro quel che abbiamo fatto noi ieri ad Arcore? E Salvini cosa dice? Parla di legalità, ma poi va a braccetto con chi ha pagato la mafia!», ha scritto Di Battista commentando l’evento di ieri ad Arcore che definisce “un esercizio collettivo di libertà, un modo di coltivare la memoria. Una piazza intera che a pochi metri dalla villa di Berlusconi gli sbatte in faccia la verità”.

il video