Con la torta su Don Chischiotte vince il campionato italiano di pasticceria

Manuela Taddeo rappresenterà l’Italia ai campionati mondiali del 2019, dopo aver vinto i Campionati Italiani della Federazione Internazionale Pasticceria Gelateria Cioccolateria. Manuela Taddeo ha sbaragliato la concorrenza con un’opera dal forte impatto visivo intitolata “Don Chisciotte”, che riproduce il protagonista della famosa opera di Cervantes alle prese con le sue avventure a cavallo, insieme all’inseparabile compagno Sancho Panza. L’opera, alta ben 175 centimetri, è stata la più imponente di tutto il Campionato e ha richiesto l’utilizzo di diverse tecniche, quali il modelling di zucchero e cioccolato, la creazione di pastigliaggio e l’aerografia, il painting, la ghiaccia reale o ancora i fiori realistici di zucchero, tecniche che hanno richiesto un duro allenamento da parte di Manuela.

Manuela Taddeo in vetta

Taddeo, classe 1975, milanese, svetta su un podio tutto al femminile. Al secondo posto Valentina Lomaistro di Bari, con l’opera “La Clown Terapia”, dedicata al grande e rivoluzionario medico Patch Adams, quello della “risoterapia” per regalare il sorriso ai bambini gravemente malati, reso immortale del celebre film con protagonista Robin Williams. Terzo posto per Maria Principessa, di Rieti, con “Tutti i migliori sono matti”, che riproduce i personaggi stralunati, poetici e surreali di Johnny Depp, da “Edward Mani di forbici” a Jack Sparrow de “I Pirati dei Caraibi”.