Centrodestra, manifestazione unitaria a Roma: «Insieme per vincere»

mercoledì 28 febbraio 10:00 - di Gabriele Alberti

Grande attesa per la manifestazione unitaria del centrodestra. Domani (giovedì 1 marzo) alle ore 15 Silvio Berlusconi, Giorgia Meloni e Matteo Salvini si ritroveranno insieme nella sala del Tempio di Adriano a Roma per l’appello finale al voto.  Insieme per vincere, sul palco o leader della coalizione formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia. Bisogna dare una scossa a un Paese mortificato da anni di malgoverno.

La manifestazione unitaria e le parole dei leader

«La coalizione di centrodestra ha radici solidissime: abbiamo un programma firmato da tutti i leader della coalizione che ci impegna reciprocamente», ha detto Silvio Berlusconi. «Lo dimostra la scelta dell’azzeramento della legge Fornero e l’intesa sui punti cruciali politici ed economici».

«La manifestazione unitaria del centrodestra è un segnale importante in una campagna elettorale nella quale si è lavorato un po’ troppo a distinguersi», ha affermato Giorgia Meloni. «È importante che gli italiani ci vedano insieme. Usciamo da una legislatura che ha avuto il più alto numero di cambi di casacca, ha avuto governi non votati dai cittadini, ora bisogna dare un segnale che queste cose non succedano più. Bisogna dire con chiarezza che i nostri voti non saranno dati n° al Pd n° ai 5 stelle».

«I rapporti con Berlusconi sono buoni. Leggo sui giornali fantasie varie ed eventuali, ma i rapporti sono buoni. Io sono concreto, lo è anche Berlusconi e l’accordo si trova sulle cose da fare…», ha detto Matteo Salvini. «Ad esempio, la necessità di avere un ministro che si occupi solo di disabili».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • bruno1313@virgilio.it 1 marzo 2018

    Cerco di capire i loro giochi,ma per il bene del paese votiamo centrodestra,votate chi vi pare va votiamo li.Cerchiamo di andare d’accordo in questi giorni (ultimi) domenica è dietro l’angolo e gli indecisi del voto bisogna portarli dalla nostra parte.Siamo uniti.Uniti si vince.Poi le cose si aggiustano litigando,strappandoci i vestiti ma ora UNITI e avanti.W l’Italia.

  • andrea.somenzi@yahoo.com 1 marzo 2018

    I professori C. Borghi e A. Bagnai avrebbero un bel rospo nella minestra……Tajani. Speriamo che il Berlosco prenda meno voti, FI = PD = TROIKA

    • giubra63@yahoo.it 1 marzo 2018

      comunque l’Euro e UE sono destinati a implodere: mancano 13 miliardi di Euro per il dopo Brexit. Aspettiamo e votiamo centrodestra (FDI), grande Borghi Aquilini!

  • Caporaletti.pietro@sfr.fr 1 marzo 2018

    TUTTI UGUALI

  • alucia74@hotmail.it 28 febbraio 2018

    Parole al vento chi accusa o sminuisce un leader come il dott. Berlusconi avente forza e pazienza da vendere!

    • saveriofalso1955@gmail.com 1 marzo 2018

      Non capisco perché si esclude il Capo politico di “Noi con l’Italia” Raffaele Fitto.
      Grazie per l’eventuale risposta.
      Cordiali saluti
      Saverio Falso

      • giubra63@yahoo.it 1 marzo 2018

        Salve, la foto é datata:
        Nell’articolo c’é scritto:
        “Insieme per vincere, sul palco o leader della coalizione formata da Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia e Noi con l’Italia”

  • anon88@spammenot.com 28 febbraio 2018

    Come si fa ad avere buoni rapporti con un criminale massone che in tempi normali sarebbe confinato ai lavori forzati. Camerati ricordate chi siete e da dove venite.

  • gdetoffoli@yahoo.it 28 febbraio 2018

    Infinito il mio augurio per ‘Italia s’è desta’ e per tutti gli italiani . La prima donna si fa attendere sempre per far pesare l’egoismo e la presunzione di se. Cosa ha saputo fare lo abbiamo già visto !
    Anche vanda osiris ha disceso scale finché non si è fermata all’ultimo scalino. La ‘nostra ‘Wanda’ si fermi prima ad uno scalino dignitoso perché c’è bisogno di tutti, ma faccia il nonno sapendo di esserlo, perché ha due nipoti stellari e non ne deve appannare la lucentezza !