Caserta: l’interrogazione va male, studente accoltella la maestra alla guancia

Franca Di Blasio, 54 anni, ha un taglio profondo alla guancia e una ferita, ancora più profonda, nella sua sensibilità di maestra. La sua colpa? Aver dato un brutto voto a un ragazzo, a scuola, al termine di un’interrogazione andata male. La tragedia è avvenuta nell’istituto superiore Ettore Majorana di Santa Maria a Vico, in provincia di Caserta. L’insegnante ha riportato una ferita alla guancia sinistra, suturata all’ospedale di Maddaloni, ed è stata giudicata guaribile in 15 giorni. Il ragazzo è in stato di fermo. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, il ragazzo, residente ad Acerra, ha aggredito la professoressa per futili motivi dovuti a presunte offese da parte della stessa durante l’orario di lezione. In reatà pare che la prof gli avesse messo un brutto voto per la sua scarsa preparazione. Lo studente avrebbe estratto dalla sua cartella l’arma e si sarebbe lanciato sulla donna, ferendola gravemente al volto. La prof avrebbe perso molto sangue. Il ragazzo, dopo l’aggressione, ha tentato di fuggire, ma è stato subito identificato dai Carabinieri.