Cannibalismo su Pamela, lite furiosa tra Meluzzi e Picozzi in tv (video)

sabato 17 febbraio 20:15 - DI Redazione


Cannibalismo su Pamela, lite furibonda tra lo psicanalista Alessandro Meluzzi (ex parlamentare di Forza Italia) e  il criminologo Massimo Picozzi durante Quarto Grado, il talk show di Rete4 condotto da Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero. Picozzi  ha attaccato Meluzzi, ingiuriandolo, per l’ipotesi da questi proposta qualche giorno fa che lo smembramento del corpo della povera ragazza potesse essere connesso a riti di cannibalismo praticati dalla mafia nigeriana. Ecco, in questo video tratto dal sito del Corriere della Sera, l’indignata reazione di Meluzzi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ginl2009@hotmail.it 28 aprile 2018

    Conoscendo molto bene la Nigeria, non posso che confermare le affermazioni di Meluzzi. Spesso è un familiare diretto, uomo o donna, il massacratore. È un rito per fare soldi. Il solito vecchio movente. Rito attualmente eseguito ancora in Nigeria dove è nato il ujiujiu’ che in America Latina divenne woodoo.

  • giansandram@virgilio.it 23 febbraio 2018

    Piccozzi è l uomo che non si sbilancia mai, dice tutto e il contrario di tutto, non.può alzare la voce con chi ha le palle anche per lui..

  • Rollyanarosa@gmail.com 19 febbraio 2018

    Tutto vero quello che dice Meluzzi. Lo so perché ho amici che lavorano in Nigeria e me lhanno confermato !!!

  • kiriosomega2@alice.it 18 febbraio 2018

    è assai verosimile, lo scrissi per primo, che l’avvenimento che ha visto soggetto passivo la ragazzetta italiana sia omicidio rituale, almeno per quanto emerge dalle smozzicate notizie stampa- Si tenga anche presente il Med Legale e il Tossicologo Chimico sicuramente non hanno rilasciato alcuna comunicazione in proposito dell’omicidio, poiché hanno 180 gg di tempo per deporre la loro perizia che è sempre espressa come parere al peritus peritorum, pena l’invalidazione; e con gli occhi su loro puntati sia dai media, sia dal pubblico sarebbero incoscienti, e non lo sono, se rivelassero notizie non ancora passate in giudicato- Dunque , ciò che si sa sono chiacchiere- Comunque, qualcosa potrebbe esser emerso dal personale che ruota intorno all’autopsia giudiziaria, per cui il colpo alla testa, tempia, e quello all’anca significano che la vittima fu dedicata agli spiriti dell’aria e della terra- poi “l’appropriazione” del cuore della vittima, e d’altri organi, suggella il sacrificio rituale!

  • gianarte48@gmail.com 17 febbraio 2018

    Ci sono persone che per ignoranza o per partito preso negherebbero che la terra gira intorno al sole e che il giorno si alterna alla notte,dei riti tribali in Nigeria e in altri paesi africani se ne conosce l’esistenza da anni,basterebbe parlare con qualcuna delle povere ragazze costrette a prostituirsi e ,portate in Italia con l’inganno ,mangiare il fegato e il cuore di un’essere umano darebbe coraggio e forza all’individuo che lo fa.

  • ale.giam5526@gmail.com 17 febbraio 2018

    Vogliamo sapere se il corpo di Pamela è integro o se è vero che mancano organi ,e ,in questo secondo caso dove sono le parti mancanti .