Brunetta contro Napolitano: «È il peggior presidente che abbiamo mai avuto»

“Non lo so, sinceramente non me ne può fregar di meno, del pensiero del Presidente emerito Napolitano, anche perché penso che Napolitano sia all’origine delle tragedie democratiche del nostro Paese degli ultimi decenni”. Lo ha detto il capogruppo alla Camera di Forza Italia, Renato Brunetta, ospite a L’Intervista di Maria Latella su Sky Tg24, commentando il silenzio del Presidente emerito Giorgio Napolitano circa la “riabilitazione”della figura politica di Silvio Berlusconi, a differenza di diversi leader politici europei tra cui Angela Merkel.

“C’è stato un colpo di Stato nel 2011, come c’è stato un altro colpo di Palazzo nel 2014 con lo ‘Stai sereno Enrico’, quando un signore che aveva vinto nelle Primarie di un partito ha fatto fuori il legittimo Presidente del Consiglio Enrico Letta – aggiunge – Dietro a tutte e due queste cose, c’era un signore, Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che io considero, legittimamente, ovviamente è un mio giudizio, il peggior Presidente della Repubblica che l’Italia abbia mai avuto”.