Benedetto XVI commuove il mondo: “Sono stanco, viaggio verso Casa”

Breve e commovente, la lettera del Papa emerito Benedetto XVI ha già fatto il giro del mondo. Poche righe, indirizzate al giornalista del Corriere della Sera Massimo Franco, per dire che si trova «nel lento scemare delle forze fisiche» e che è «interiormente in pellegrinaggio verso Casa». A cinque anni dalle dimissioni, Joseph Ratzinger ha scritto una breve lettera al quotidiano nel quale risponde ai lettori che chiedevano notizie sulle sue condizioni.

Benedetto XVI: “Sento un lento scemare delle forze

«Caro Dott. Franco – si legge nella missiva – mi ha commosso che tanti lettori del suo giornale desiderino sapere come trascorro quest’ultimo periodo della mia vita. Posso solo dire a riguardo che, nel lento scemare delle forze fisiche, interiormente sono in pellegrinaggio verso Casa. È una grande grazia per me essere circondato, in quest’ultimo pezzo, di strada a volte un po’ faticoso da un amore e da una bontà tali che non avrei potuto immaginare». «In questo senso – conclude Ratzinger – considero anche la domanda dei Suoi lettori come accompagnamento per un tratto. Per questo non posso far altro che ringraziare, nell’assicurare da parte mia a voi tutti la mia preghiera».

I media di tutto il mondo sulla lettera di Benedetto XVI

I principali media internazionali hanno dato particolare risalto alla lettera del papa emerito. “Le forze stanno scemando”, ha titolato Der Spiegel, dedicando un ampio servizio al tedesco più famoso del pianeta. Grande rilevanza alla notizia anche dai media anglosassoni. Per il britannico Telegraph, la lettera conferma lo stato di salute precario del pontefice emerito, che a marzo compirà 91 anni.