Anziana si sente male e cade nel camino acceso: muore per le ustioni

Tragedia in un’abitazione a Teramo. Una donna di 92 anni, Angiolina Marcozzi, mentre si trovava nella taverna di casa, si è sentita male, probabilmente per un infarto, ed è caduta nel camino acceso. Per lei purtroppo non c’è stato nulla da fare. Ad accorgersi del decesso della donna è stato il figlio che si trovava al piano superiore e che ha chiesto aiuto al 118 ma era troppo tardi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Teramo che hanno informato il pm di turno. Dopo l’ispezione cadaverica, che ha stabilito quali cause del decesso l’attacco cardiocircolatorio e le ustioni, è stato concesso il nulla osta alla restituzione della salma alla famiglia.

Cade sul fuoco nel camino, il precedente

Un caso analogo si era verificato a Giano Vetusto, un paese in provincia di Caserta: un’altra donna anziana aveva perduto la vita candendo anche lei nel camino acceso. A perdere la vita era stata l’82enne Antonietta Simone. Al momento della tragedia la badante si trovava al piano superiore impegnata nelle faccende domestiche. Sul posto erano immediatamente giunti i sanitari del 118 e i carabinieri di Pignataro Maggiore ma per la donna non c’era stato nulla da fare.