Allarme elettori italiani all’estero: «Le nostre schede accessibili a tutti» (video)

Rischio caos per gli elettori italiani all’estero. Molte schede a rischio smarrimento. In questo video tratto da Il Fatto Quotidiano, una giovane elettrice italiana residente a Tenerife denuncia il caos nell’invio delle schede. Nelle immagini, pubblicate sul proprio profilo Facebook, si vedono le buste contenenti le schede elettorali e le istruzioni di voto lasciate nelle cassette postali senza alcuna protezione e quindi facilmente accessibili a tutti. Alcune addirittura si trovano sopra le stesse cassette. La ragazza infatti prende diversi plichi in mano, anche quelli non indirizzati a lei: «E la situazione è simile nei palazzi qui intorno». Sul totale degli aventi diritto al voto, gli elettori stimati residenti all’ estero sono circa 4,2 milioni.

CLICCA QUI PER VEDERE