Aggredita  e derubata da un romeno a Roma: un passante “aiuta” gli agenti

Non c’è zona di Roma “esente” dalle violenze quotidiane. Ancora una volta una donna ha vissuto momenti di forte paura. È stata all’improvviso attaccata e derubata da un romeno per strada. È riuscita ad avere una reazione, a gridare spaventata. E quell’urlo l’ha salvata. Gli agenti del Reparto Volanti, in servizio nelle adiacenze di piazza  Bologna, hanno infatti sentito gridare ed è iniziato l’inseguimento. La donna era stata appena scippata della borsa e del portafoglio, dopo essere stata spintonata con violenza.

Derubata da un romeno, la reazione

Gli agenti hanno subito notato un giovane fuggire verso circonvallazione Nomentana e si sono messi al suo inseguimento fino a quando il fuggitivo, in via Michele Di Lando, grazie anche a un passante che ne ha rallentato la fuga, è stato bloccato. L’uomo, identificato per C.F., romeno di 26 anni, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e con obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato arrestato per rispondere di rapina impropria. La donna derubata dal romeno si è vista perciò restituire il portafogli.