Viaggiano con 3,7 chili di cocaina nei sedili, li tradisce il nervosismo (video)

Doveva essere un normale controllo stradale, ma il nervosismo della coppia a bordo del Suv ha insospettito i carabinieri. Gli uomini dell’arma hanno così deciso di perquisire quell’auto fermata al casello di Roma Nord, scovando nell’imbottitura dei sedili posteriori 3,7 chili di cocaina, che una volta sul mercato avrebbe fruttato 400mila euro. I due, un uomo di 54 anni, originario di Canicattì, e la moglie di 53 anni, originaria dell’Azerbaijan, entrambi domiciliati in Olanda, sono stati arrestati e condotti in carcere.