Vale 1,3 milioni di dollari: rubata la bottiglia di vodka più cara del mondo (video)

Non è il furto dei gioielli dei Maharaja, messo a segno a Venezia, ma è comunque un colpo milionario: in Danimarca, nel noto Cafe 33 di Copenaghen è stata rubata la bottiglia di vodka più cara del mondo. Ricoperta di oro bianco e giallo e sormontata da una replica dell’Aquila imperiale russa con diamanti, la bottiglia rubata ha un valore stimato intorno a 1,3 milioni di dollari.

Com’è fatta la bottiglia di vodka più cara del mondo

Il Cafe 33 custodiva la preziosa bottiglia da sei mesi, tenendola comunque in esposizione. La polizia sospetta che vi siano state complicità dall’interno e, quindi, che qualcuno possa aver aiutato i ladri, uno dei quali è stato ripreso dalle telecamere di sicurezza mentre, cappellino calato e sciarpa sul volto, si porta via la preziosa vodka. Il valore della bottiglia, una Russo Baltique, non dipende solo dall’ottima fattura del superalcolico prodotto dalla distilleria russa Dartz Factory, famosa anche per le auto da corsa. A far impennare il presso infatti è il suo involucro: l’eccentrica bottiglia che la contiene, realizzata fondendo 3 chilogrammi d’oro e 3 d’argento e decorato con una targa del rally di Montecarlo del 1912. La fama di questa vodka è tale da essere anche apparsa in una puntata della terza stagione di House of Cards, in cui Kevin Spacey nel ruolo del presidente americano brinda con un magnate russo in un’importante cena d’affari.