Terribile incidente nel Bresciano, cisterna a fuoco: sei morti, due bambini (video)

Terribile incidente nel Bresciano. Sono sei le vittime della tragedia stradale avvenuta sull’autostrada A21 Torino-Brescia tra Brescia e Manerbio. Secondo quanto si apprende dalle prime notizie, si sarebbero scontrati per cause ancora da precisare una autocisterna di un mezzo pesante che ha preso fuoco, proprio  dopo che l’autostrada era stata chiusa per permettere l’intervento dei soccorsi per un altro incidente che si era verificato sulla corsia di marcia opposta nel corso del quale stava bruciando un mezzo che trasportava gomme. Sono quattro adulti e due bambini le vittime dell’incidente. Secondo una prima ricostruzione, una cisterna di un mezzo pesante ha preso fuoco per motivi imprecisati coinvolgendo un altro mezzo pesante – il cui autista è morto -, e una vettura sulla quale viaggiavano cinque persone, tre adulti e due bambini, tutti morti. I soccorsi sono difficilissimi perché il rogo e il conseguente fumo nero visibile a molti chilometri di distanza rende difficoltose le operazioni dei soccorritori.