Terni, donna picchiata e violentata nei pressi della stazione. È caccia all’uomo

Picchiata e violentata alle 21 di domenica, nel parcheggio poco distante dalla stazione. È successo a Terni, in piazzale Bosco. La vittima è una donna di 47 anni che vive in città. Lo stupratore è riuscito a fuggire.

La donna violentata mentre riprendeva la macchina

La donna stava andando a riprendere la sua automobile al parcheggio quando si è trovata davanti un uomo che indossava un cappuccio, che l’ha spinta contro un’auto e, dopo averla picchiata, l’ha stuprata. Dopo la violenza l’uomo è fuggito e la vittima è riuscita a chiamare i soccorsi. Dopo i primi rilievi sul posto, la donna è stata ricoverata in ospedale e nella notte è stata sottoposta a tutti gli esami medici del caso. In mattinata, poi, è stata dimessa. Le analisi hanno confermato la violenza e gli inquirenti hanno chiesto ulteriori analisi di laboratorio che possono tornare utili per le indagini.

A Terni è caccia allo stupratore

Si cerca un uomo giovane, con la carnagione olivastra, forse un nordafricano. Gli investigatori della Volante e della Mobile confidano che la vittima possa fornire una descrizione più dettagliata, ma stanno analizzando anche le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona, nella speranza che possano fornire dettagli utili all’identificazione e all’arresto.