Spelacchio è morto ma la Raggi ordina: «Non toglietelo». Perché? (video)

Dopo aver iniziato le operazioni di smontaggio gli operai hanno dovuto fare dietrofront e hanno rimesso gli addobbi, la Giunta della Capitale vuole che Spelacchio “sopravviva” fino a venerdì e, quindi, per motivi di sicurezza è stato rimesso tutto al suo posto, fino a nuovo ordine. Motivo? Ormai è un’attrazione turistica, va oltre la figuraccia. Ma sopratutto, Miss Indecisione, Virginia Raggi, non ha ancora deciso cosa fare di quell’albero costato tanto e arrivato a Roma già cadavere: collocarlo in un’altra parte di Roma, tagliarlo in pezzettini o “mummificarlo” e tenerlo lì?

IL video