Scintille tra la Gruber e il grillino Toninelli: «Stia zitto, qui comando io» (video)

Scintille tra Lilli Gruber e Danilo Toninelli a Otto e mezzo. Lui parla continuamente, interrompe l’avversario, ripete come un ritornello il programma imparato a memoria. Più che bucare il video il riccioluto deputato grillino, ospite di Otto e mezzo insieme con Maurizio Lupi, fa irritare il pubblico e innervosire la padrona di casa Lilli Gruber. Di fronte alla troppa esuberanza di Tonicelli,  la conduttrice, solitamente mite anche se urticante nelle domande, è costretta a prendere la parola per mettere in riga l’ospite maleducato. Prima lo ammonisce più volte («Non può citare tutto il programma di Forza Italia…se posso, le faccio una domanda»), poi, di fronte all’insistenza del grillino, passa alle maniere forti: «Adesso parlo io. Mi fa parlare o devo staccarle il microfono». Durante il faccia a faccia infatti il parlamentare pentastellato, occhio fisso alla telecamere come per l’appello finale agli elettori, non lascia parlare l’avversario guadagnandosi la parola con prepotenza. La situazione è insostenibile, ai limiti del grottesco, finché la Gruiber, applauditissima dai social per la performace, taglia corto: «Non sia scortese, qui comando io».