Russiagate: Bannon ha ricevuto un mandato di comparizione

Stephen Bannon, l’ex stratega della Casa Bianca, la scorsa settimana ha ricevuto la convocazione del procuratore speciale Robert Mueller per testimoniare nell’ambito dell’inchiesta sul Russiagate. Lo scrive il New York Times citando come fonte ”una persona a diretta conoscenza della questione”. Il quotidiano fa notare che la convocazione è la prima relativa ad una persona che ha fatto parte dell”inner circle del presidente Donald Trump. Secondo il Nyt, la citazione “potrebbe essere una strategia per negoziare”. Mueller potrebbe consentire a Bannon di evitare l’apparizione davanti al grand jury se l’ex stratega accettasse di essere ascoltato negli uffici del procuratore. Il ricorso ad una citazione “indica che Bannon – afferma il Nyt – non è personalmente al centro dell’inchiesta”.