Roma, violenta rapina a Centocelle: una 87enne aggredita in casa

A 87 anni, in piena notte, mentre dormiva si è ritrovata circondata da quattro malviventi nella sua abitazione a Centocelle. Tanta violenza per un bottino quasi inesistente. Come ricostruisce il Messaggero, la rapina è avvenuta in una palazzina  di via delle Palme, vicino a via Palmiro Togliatti, a Roma.

Rapinata a 87 anni,  la dinamica del furto

Il ladri sono saliti al secondo piano, hanno aperto una porta finestra e si sono introdotti in casa. Con il volto coperto da un passamontagna hanno rubato all’anziana, che vive da sola e con una modesta pensione, solo il cellulare.  «Quei quattro – ha raccontato l’anziana 87enne –  mi hanno strattonata e portata con la forza in salotto. Uno di loro mi ha tenuta bloccata sul divano mentre gli altri hanno messo a soqquadro le stanze. Ho provato a dire loro che si stavano sbagliando e che in casa non c’era nulla di valore ma loro non si sono fermati. Sono fuggiti con il mio cellulare. Avevo la foto di mio marito incorniciata, per fortuna che non mi hanno portato via quella». Sul posto è arrivata la polizia ed è stato chiamato anche il personale del 118. Ma per fortuna la signora non è stata ricoverata. Dalla testimonianza della donna  i quattro banditi non sarebbero italiani.