Ritrovata in Algeria 16enne tedesca scomparsa convertita all’Islam

È stata ritrovata dalla polizia una 16enne tedesca che era scomparsa il mese scorso in Algeria. Secondo quanto riferito dal sito Ennahar Online e da altri media, la ragazza – originaria di Amburgo – era andata da sola in Algeria per raggiungere il fidanzato 19enne. Entrambi erano stati fermati dalla polizia, rintracciati nell’appartamento del giovane alla periferia sudoccidentale della capitale, quest’ultimo risultato essere espulso dalla Germania nell’ottobre scorso dopo che la sua richiesta di asilo era stata respinta. Secondo i media, lui e la ragazzina si erano conosciuti nel 2015 e lei, qualche tempo dopo, si era convertita all’Islam. Poi, il mese scorso, la 16enne – di cui i giornali tedeschi hanno mostrato alcune foto che la ritraggono con il volto coperto da un velo nero – era scomparsa. Solo una volta si era messa in contatto con la madre via internet, fino al ritrovamento di oggi.