Razzismo? Trump replica alle bugie istituendo il “Martin Luther King Day”

sabato 13 gennaio 14:26 - DI Redazione

“Oggi celebriamo Martin Luther King, che si è battuto per un’evidente verità che sta a cuore agli americani: non importa quale sia il colore della nostra pelle o dove siamo nati. Siamo tutti creati uguali da Dio”. Così Donald Trump rende omaggio a Martin Luther King alla Casa Bianca, firmando l’atto per la proclamazione del Martin Luther King Day.

Per continuare a leggere l'articolo abbonati oppure accedi