E il Principe Filippo chiuse l’anno con una delle sue leggendarie “gaffes”

Il Principe Filippo e Duca di Edimburgo chiude l’anno con una delle sue celebri gaffes. Secondo quanto riportato dal Daily Mail avrebbe indicato un uomo barbuto e ha chiesto se fosse un terrorista. Si dice che gli spettatori abbiano ascoltato l’osservazione mentre il Duca stava camminando verso la chiesa di Santa Maria Maddalena di Sandringham la notte di Capodanno. Il principe 96enne ha fatto il commento quando ha individuato un uomo alto con una lunga barba. Un testimone, che sostiene di aver sentito tutto, ha riferito: “L’uomo in questione sembrava essere con moglie e figlio; Philip ha augurato a molte persone un felice anno nuovo e poi ha visto questo ragazzo con la barba. “Lo ha indicato in modo divertente e si è rivolto a una delle sue guardie del corpo reali, chiedendo: È un terrorista? Stava ovviamente facendo un piccolo scherzo, ma lo ha detto a portata d’orecchio dell’uomo, il quale è scoppiato a ridere trovando l’intera cosa divertente”. Il principe Filippo si è dimesso dai doveri reali all’inizio di quest’anno dopo decenni di servizio e oltre 22.000 impegni. Il Duca di Edimburgo ha una storia di vivaci gaffes alle sue spalle. Una volta disse agli aborigeni australiani durante una visita in Australia: “Ma vi tirate ancora le lance l’un l’altro?” E in un’altra occasione, mentre era in tournée in una fabbrica, Filippo disse che una scatola di fusibili era così rozza che “sembrava come se fosse stata confezionata da un indiano”. Buckingham Palace ha rifiutato di commentare lo “scherzo”.