Poliziotta aggredita in una banlieue: presa a calci mentre era a terra (video – immagini forti)

martedì 2 gennaio 19:35 - DI Redazione

Il terribile assalto di Capodanno a un’agente della polizia femminile in una banlieue Parigi è stato filmato dai suoi stessi aggressori, molti dei qualiimmigrati, mentre la prendevano a calci come una bambola di pezza in un linciaggio codardo e criminale. La donna, di servizio nel sobborgo di Parigi Champigny sur Marne, della quale non è stato reso noto il nome, è stata attaccata insieme al capitano insieme a cui svolgeva il suo turno. L’auto in cui i poliziotti sono arrivati è stata anche oggetto di atti vandalici; alcuni teppisti sono fuggiti passando in un complesso residenziale. Il presidente Emmanuel Macron ha promesso di consegnare i responsabili alla giustizia. L’incidente è avvenuto nelle prime ore di lunedì a seguito di una chiamata di emergenza a Champigny-sur-Marne, un’area a sud-est della città, dove erano in corso violenti disordini. L’agente di polizia è stata filmato da membri della banda mentre veniva presa a calci dagli aggressori. Il filmato è stato quindi caricato su Internet dal gruppo. A un certo punto, il suo collega appare così malconcio che pur estraendo la pistola dalla fondina, ma non lascia partire nemmeno un colpo. Macron ha detto: “I colpevoli del linciaggio codardo e criminale della polizia che fanno il loro dovere saranno trovati e puniti. La forza sosterrà la legge. Onore alla polizia e pieno sostegno a tutti gli agenti attaccati in modo così abietto”. I due poliziotti hanno avuto entrambi una commozione cerebrale e altre lesioni, ma non sono in pericolo di vita.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *