Pensioni, nuove date dei pagamenti Inps: il calendario 2018 mese per mese

Pensioni, ci sono le date degli assegni. Alla luce delle modifiche introdotte dalla Manovra 2018, l’Inps ha reso noto il calendario dei pagamenti. L’ultima legge di bilancio ha infatti stabilito che, «a decorrere dal mese di gennaio 2018 al fine di razionalizzare e uniformare le procedure e i tempi di pagamento delle prestazioni previdenziali corrisposte dall’Inps – spiega l’Istituto in una nota – i trattamenti pensionistici, gli assegni, le pensioni e le indennità di accompagnamento erogati agli invalidi civili, nonché le rendite vitalizie dell’Inail, sono posti in pagamento il primo giorno di ciascun mese o il giorno successivo se il primo è festivo o non bancabile».

Pensioni Inps: cosa cambia dal 2018

Da qui l’elenco dei pagamenti che, mese per mese, saranno effettuati in un giorno prestabilito. A partire da febbraio, quando le pensioni verranno versate il primo del mese. Stessa cosa a marzo mentre ad aprile i pagamenti slitteranno al terzo giorno a seguito delle festività pasquali. Due maggio, primo giugno, due luglio e primo agosto sono le altre date chiave del pagamento delle pensioni mentre a settembre e dicembre verranno versate tra il primo (poste) ed il tre (istituti di credito) del mese. Per quanto riguarda ottobre e novembre, infine, i versamenti partiranno rispettivamente primo e due del mese.

tabella-inps-pensioni

ECCO IL CALENDARIO DEI PAGAMENTI DELLE PENSIONI INPS

1 febbraio 2018

1 marzo 2018

3 aprile 2018

2 maggio 2018

1 giugno 2018

2 luglio 2018

1 agosto 2018

3 settembre 2018

1 ottobre 2018

2 novembre 2018

3 dicembre 2018