Napoli, bambino ferito da una pistola ad aria compressa

Un bambino di 10 anni, di origine bengalese, è stato ferito alla testa da un colpo di pistola ad aria compressa a Palma Campania, in provincia di Napoli. Ieri sera alcune persone a bordo di un’auto hanno esploso diversi colpi di pistola ad aria compressa contro una rivendita di frutta e verdura di proprietà di un uomo, anch’egli di origine bengalese. Uno dei colpi ha raggiunto il bambino che è stato portato in ospedale con una lesione al cuoio capelluto. I medici si sono adoperati per l’estrazione del colpo rimasto sotto pelle. Il bambino non è in pericolo di vita. Sulla vicenda indagano i carabinieri.