Molestò le ginnaste Usa. La giudice: “Felice di condannarla a 175 anni” (video)

«Lei merita di non uscire mai più da un carcere». Con queste parole il giudice Rosemarie Aquilina ha condannato Larry Nassar, ex medico della nazionale di ginnastica degli Stati Uniti, ad una pena che può arrivare a 175 anni. Nel tribunale di Lansing, in Michigan, Nassar è stato condannato al termine del processo nel quale hanno deposto 156 donne, comprese molte atlete, che hanno subito gli abusi del medico per anni.

L’ex medico delle ginnaste Usa ha molestato 156 donne

«Com’è stato un onore e un privilegio ascoltare» le vittime, ha detto il giudice, «è un onore e un privilegio condannarla. Perché, signore, lei non merita di uscire mai più da un carcere». A dicembre, Nassar era stato condannato a 60 anni dopo essersi dichiarato colpevole per reati connessi alla pedopornografia.

La giudice e la lettura della lettera durante l’udienza

L’udienza ha raggiunto un momento di imprevista ilarità allorché l’imputato ha consegnato un suo memoriale autografo nel quale cercava di difendere la sua posizione. “Avere scritto questo mammuttone non l’aiuterà”. Alla fine della lettera la giudice ha buttato il manoscritto sulla scrivania, lasciando chiaramente intendere tutto il suo disprezzo per l’imputato. Una scena da film ripresa in diretta da diverse emittenti televisive. Scene che si possono vedere solo in America.