Meningite, morta una bambina di Ischia: i familiari avevano rifiutato il ricovero

lunedì 15 gennaio 19:30 - DI Redazione

Una bimba di 12 mesi proveniente da Ischia è deceduta ieri mattina all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli per una sospetta meningite. La piccola, spiega una nota della Asl Napoli 2 Nord, era stata portata nella notte precedente due volte al pronto soccorso dell’ospedale Rizzoli di Ischia. La prima volta, intorno alle 23 del 13 gennaio, a seguito della visita i familiari avevano rifiutato il ricovero che il pediatra di turno aveva proposto al fine di valutare con maggiore approfondimento le condizioni della piccola. Poche ore dopo, intorno alle 3 del 14 gennaio, la bimba ha effettuato un nuovo accesso al pronto soccorso ischitano, ma in quest’occasione il pediatra ha disposto il trasferimento in eliambulanza al Santobono di Napoli. A seguito del decesso, il Dipartimento di prevenzione dell’Azienda sanitaria ha attivato la consueta profilassi e la relativa indagine epidemiologica mentre la Direzione aziendale ha attivato le indagini interne per verificare la corretta applicazione delle procedure. La Direzione della Asl Napoli 2 Nord e tutto il personale, conclude la nota, “esprimono il massimo cordoglio ai genitori della piccola e all’intera famiglia”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *