Meloni: «Il centrodestra arriverà al 41% e Fratelli d’Italia all’8%»

Giorgia Meloni prevede una notevole affermazione per la coalizione di centrodestra e per FdI in particolare. «Un pronostico per le elezioni? Il centrodestra arriva al 41%. Noi prendiamo l’8%, Forza Italia prende il 17%, 14% la Lega, 2% alla ‘quarta gamba.  la leader di Fratelli d’Italia, che oggi è stata ospite di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1. Per le percentuali dei miei sogni invece dico: «17% Fratelli d’Italia, 14% Forza Italia, 8% Lega e 2% la Quarta Gamba…».

«Il Jobs Act è un flop, ma no al ritorno dell’articolo 18»

Giorgia Meloni interviene anche sulle politiche per il lavoro. «Le parole di Berlusconi sul Jobs Act? Il Jobs Act è un sacco di cose, gli incentivi non sono serviti a niente, hanno drogato il mercato del lavoro. Io però, non sarei per la reintroduzione dell’articolo 18, quindi di che stiamo parlando? Quando qualcuno me lo dice gli rispondo…».

«Il sostegno alla famiglia al primo posto»

«Quanto all’eliminazione dell’obbligo dei vaccini -dice sempre Meloni – , capisco la perplessità degli alleati su come il governo abbia fatto il decreto, però non facciamo confusione: i vaccini sono stati la più importante scoperta medica degli ultimi secoli, senza sarebbero morti milioni di bambini. Questo va detto. Poi si può discutere su come si fa in modo che la gente sia portata a vaccinare, su questo sono d’accordo». «Il tema comunque -conclude su questo punto – non è tanto l’abolizione di ciò che è stato fatto dagli altri ma quello che faremo noi. Io al primo posto nel programma di centrodestra ho chiesto che ci fosse il tema del sostegno alla famiglia, dell’incentivo alla natalità per far si che la gente abbia libertà di fare figli».