Meloni: è Fabio Rampelli il candidato migliore per la Regione Lazio

venerdì 19 gennaio 19:36 - di Mariano Folgori

“Noi abbiamo proposto il nostro capogruppo Fabio Rampelli, secondo noi la candidatura migliore: è autorevole, conosce bene la Regione Lazio, è stato consigliere regionale, Fdi rimane il partito di maggioranza relativa nel Lazio. Ho ragione di credere e di sperare che sarà il candidato di tutta la coalizione. È un auspicio: privilegio l’unità della coalizione ma mi aspetto lealtà dagli alleati come io ho dimostrato lealtà in altre situazioni come quella della Lombardia”. Lo ha detto Giorgia Meloni, leader Fdi, ospite di Kronos su Rai 2. “Non mi pongo mai il problema di cosa farò io. Ho lavorato su tantissime materie. Vediamo – ha aggiunto – i risultati che otterrà Fratelli d’Italia. Cosa mi piacerebbe fare? Tutto… Ministro degli Interni, della Difesa, Esteri…”. All’obiezione che agli Interni ci sarebbe già Salvini, la leader Fdi ha replicato: “Salvini lo vedrei bene anche al Welfare, c’è da risolvere il problema della legge Fornero…”. E ha concluso: “Il presidente del Consiglio dei ministri lo farà Giorgia Meloni nel caso, felice dal mio punto di vista, nel caso in cui non solo il centrodestra avrà la maggioranza per governare ma all’interno del centrodestra Fdi dovesse avere la maggioranza relativa, dovesse essere il partito più votato dagli italiani. Dicono che è difficile che si avveri questo scenario ma dicevano anche che era difficile che Fdi diventasse il quinto partito italiano com’è stato in questi cinque anni”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • vittorio sciullo 21 gennaio 2018

    Ho stima e rispetto per Fabio Rampelli, credo sia serio e affidabile e che valga più di quanto l’espresione “accigliata” gli faccia accreditare, ma credo che Pirozzi oggi come oggi possa riscuotere un consenso più ampio e sia più accreditabile presso chi è “meno schierato politicamente; spero che non si ripetano per la Regione gli errori “presentazione” fatti per il comune, con la leggerezza di FdI con Della Chiesa o di F.I. con Bertolaso (con la moglie che votatva giacchettino).

  • Giuseppe Forconi 20 gennaio 2018

    Non conosco Rampelli ma rimango fermo che Pierozzi sarebbe l’arma vincente alla regione. Ha tenacia, e’ agguerrito,e’ vuole una regione valida e solida nel lavoro e nelle tradizioni.

  • Paolo 20 gennaio 2018

    Passerebbe per la storia se FDL sarebbe l artito entro destra he prenderebbe tanti voti, noto che i sondaggi danno FDL al 5.6%, quelli sono i suoi lettori, tutto puo accaderebal 4 Marzo, io vedrri Salvini come premier, preparato, corente col suo.progetto non cambia dalla matyins lla sera ome Dimaionoppure Renzi con i bonus oppure il canone RAI.

  • Giuseppe Forconi 20 gennaio 2018

    Non accapigliatevi per i posti al governo, scegliete le persone idonee per i vari compiti/ministeri, pensate che avete promesso agli italiani che questa volta si fa sul serio e che siete tutti per ricostruire un ‘Italia.