Maltempo, a Parigi è allarme Senna: chiusure al Louvre e disagi in metro (video)

Continua in Francia l’allarme per la piena della Senna, il cui livello continua a salire e potrebbe raggiungere sabato il picco di 6,2 metri a Parigi. Lo ha dichiarato il prefetto, Michel Delpuech, assicurando che tutti i servizi e gli operatori sono «mobilitati» e «vigili».

L’allarme colpisce anche i musei

Nella capitale intanto è stato chiuso il piano inferiore del dipartimento “Arti dell’Islam” del Louvre almeno fino a domenica, mentre il museo d’Orsay ha provveduto a mettere al sicuro alcune opere. La linea C della Rer è chiusa almeno fino a venerdì ed è stato segnalato un rallentamento della linea 7 della metropolitana parigina. «Prevediamo un livello di crescita della Senna analogo a quello del 2016 (quando raggiunse i 6,10 metri). Questa mattina era di 5,12 metri ad Austerlitz rispetto a una previsione, fatta ieri, tra i 5,10 e i 5,40 metri», ha dichiarato il prefetto in un incontro con la stampa.

Per la Senna «mobilizzazione, vigilanza, controllo»

Domani il livello potrebbe raggiungere «tra 5,30 metri e i 5,60, per toccare venerdì 5,60-5,80 metri, e toccare il picco massimo sabato tra i 5,80 metri e i 6,20. Tre le parole che riassumono la situazione – ha assicurato il prefetto – mobilizzazione, vigilanza e controllo». Solo «400 clienti della società Enedis sono senza elettricità su un totale di 6,2 milioni di clienti nell’Ile-de-France», ha precisato Delpuech, sottolineando che non ci sono problemi per quanto riguarda l’erogazione del gas, del metano e dell’acqua.