“Liberate le strade dai mendicanti per il matrimonio reale”. Bufera sul tory Dudley

giovedì 4 gennaio 20:05 - DI Redazione

È stato sommerso da polemiche il presidente del consiglio comunale di Windsor, che ha esortato le autorità a ripulire le strade dai mendicanti in occasione del matrimonio reale fra il principe Harry e Meghan Markle il 19 maggio. Il conservatore Simon Dudley ha scritto alla polizia locale per lamentarsi dell’insufficiente azione “contro comportamenti antisociali, l’accattonaggio aggressivo e le intimidazioni a Windsor”. Non contento , ne ha parlato anche su Twitter, esortando la polizia ad avvalersi della legge del 1824 contro i vagabondi. Murphy James, responsabile di un progetto per i senza tetto di Windsor, ha subito accusato Dudley di “umiliare le persone più vulnerabili”. “Tornare al 1824 non è la soluzione – ha aggiunto – Spezza il cuore” leggere simili commenti contro persone rimaste senza casa, afferma la Brett Foundation, un’altra istituzione caritatevole. Di fronte alle polemiche anche la primo ministro Theresa May si è distanziata dal suo compagno di partito. “Non sono d’accordo con lui”, ha detto ai giornalisti, esortando il consiglio locale a trovare alloggio ai senza tetto.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • athos_simoni@hotmail.com 4 gennaio 2018

    Agli inglesi manca la fantasia : sarebbe stato meglio regale ai barboni dei vestini nuovi , scarpe invernali e foulards …e lasciarli in pace.