Laura Boldrini: «Salvini disgustoso, il suo eroe è Putin… figuriamoci»

martedì 30 gennaio 12:38 - di Franco Bianchini

Riecco Laura Boldrini. Che per attaccare il nemico, finisce per fargli un favore. «Salvini ammira molto Putin, è il suo eroe, un personaggio notoriamente incline alla repressione delle libertà. Se questo è il suo modello…», dice a Rtl 102.5. Non considera, la presidenta, che il presidente russo è considerato tra i leader più credibili che ci sono al mondo, se non addirittura il più credibile in senso assoluto. E che è un personaggio molto amato soprattutto dal popolo del web, ossia in quel mondo virtuale che inciderà parecchio sul voto. Un autogol, quello della Boldrini. L’ennesimo di una lunga serie.

Boldrini contro Salvini e Di Maio

Ma lei non si accontenta: «È disgustoso aizzare i suoi contro l’avversario che diventa nemico: Salvini è andato sul palco con un bambola gonfiabile dicendo che ero io e da lì è nata una ondata di odio terribile per me e per la mia famiglia – spiega l’esponente di Leu – I suoi sindaci hanno detto che gli stupratori dovrebbero venire a casa mia così mi tornerà il sorriso, una dimensione culturale disgustosa». Un attacco anche ai Cinquestelle: «Di Maio ha svolto attività di presidenza, ma per il resto non ha brillato per compiti istituzionali e io trovavo abbastanza strano che si potesse presiedere l’aula e poi uscire per aizzare i militanti a circondare il palazzo».

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • luciana 1 febbraio 2018

    ” faccia di bronzo” non si rende conto che e’ lei a suscitare digusto.

  • lucia angiolini 30 gennaio 2018

    Laura Boldrini è un personaggio che non rientra nel mio modo di essere e di pensare per cui è meglio ignorarla. Nel ruolo a lei affidato “Presidente della Camera” ritengo non sia stata una persona adeguata la quale ha trasmesso agli Italiani solo odio a favore esclusivamente degli immigrati. E’ questa la politica di democrazia che l’Italia intende esportare negli altri Paesi????

  • Mikael Bolshitkov 30 gennaio 2018

    Boldrini’s hero is who???? Stalin? This woman has no identity, just a big mouth of rhetoric and criticism…why do you Italians tolerate such an individual who has not performed her duties for which she was elected???recall her, let her go and really work,for a living.

  • GIAN GUIDO BARBANTI 30 gennaio 2018

    Putin e’ l’uomo che ha reso di nuovo forte e coesa la Russia e la sta portando nel futuro. La Boldrini e’ solo un relitto che annaspa in acque a lei sconosciute e sta facendo cose da vera ignorante