La Nato alza i toni: intercettati due aerei russi nel “nostro” spazio

Nuovo “incidente” nei cieli europei. I caccia della Royal Air Force hanno intercettato due bombardieri russi che stavano volando in prossimità dello spazio aereo britannico ma che non l’avevano violato. Lo ha riferito il ministero della Difesa di Londra su Twitter. Lo stesso hanno riferito le autorità del Belgio, affermando che due caccia F-16 dell’Aeronautica belga hanno intercettato due bombardieri russi nella zona olandese dello spazio aereo Nato, sopra il Mare del Nord. Incidenti simili sono stati denunciati ripetutamente negli ultimi anni dalle autorità militari britanniche, secondo le quali le manovre navali e aeree russe in Europa occidentale si sono fatte sempre più aggressive. Incidenti e sconfinamenti di questo tipo sono piuttosto frequenti, da entrambe le parti. L’impressione invece è che la Nato stia alzando la tensione nell’ottica di una criminalizzazione della Russia di Vladimir Putin, soprattutto in vista degli ultimi sondaggi che lo danno nuovamente vincente alle elezioni.