La leader delle vittime di Banca Etruria sfida Renzi a Firenze: è candidata di FdI

Letizia Giorgianni scaglierà contro Matteo Renzi, in campagna elettorale,  tutta la rabbia delle vittime di Banca Etruria. La  leader dei risparmiatori truffati di Banca Etruria sfida infatti Renzi nel collegio Firenze 1 per la Camera, dove appunto è candidato il segretario del Pd. Letizia anima il Comitato Vittime del Salva-banche, che da mesi protestano per il crac dell’istituto di credito. La sfidante di Renzi corre sotto le insegne di Fratelli d’Italia.  A darne notizia è Giorgia Meloni:«Vedremo la gente chi sceglierà di votare» dice la leder di FdI. «Abbiamo scelto – spiega Meloni a margine di una iniziativa del Family Day – di non riempire le liste con personaggi famosi. Abbiamo dato priorità nel candidare chi ha lavorato nei territori, per cui non abbiamo candidati dai nomi altisonanti».

Letizia rappresenta per Renzi un avversario particolarmente temibile. Darà voce alla protesta  della  gente defraudata e impoverita dal sistema di potere del “Giglio Magico” e dalle fallimentari politiche economiche del centrosinistra al governo